Lunedì, 20 Ottobre 2014 00:36

Approfondimenti sulle fresatrici cnc, ecco cosa sono

Scritto da 

Ogni azienda persegue l'obiettivo del profitto, il quale si può ottenere tramite l'incremento dei ricavi e attraverso la riduzione dei costi. Per raggiungere il secondo obiettivo, le aziende industriali si rivolgono spesso al mercato dell'usato per acquisire i propri macchinari, onde poter risparmiare notevoli cifre sul costo di acquisto del bene. Tra le macchine industriali più acquistate, rientrano le fresatrici CNC usate.

Cos'è una fresatrice CNC

La fresatrice è una macchina industriale in grado di modificare oggetti costituiti da metallo o da altri materiali. Si tratta di un potente motore dotato di un apposito utensile, denominato fresa, il quale si muove anche a livello tridimensionale per mezzo di un mandrino. Attraverso una fresatrice è possibile realizzare varie operazioni come tagli, arrotondamenti e rettifiche degli oggetti da modificare.
Per svolgere correttamente il proprio lavoro, le fresatrici impiegate nella produzione devono essere dotate di una struttura robusta, così da poter attutire le vibrazioni e le sollecitazioni che produce. Le fresatrici CNC (computer numerical control) sono le più avanzate dal punto di vista tecnologico, poiché dotate di un sistema di controllo computerizzato mediante il quale viene totalmente automatizzato il processo produttivo.

Tipi di fresatrici

Le fresatrici CNC usate attualmente sono di due tipi: verticale, con piano orizzontale XY e motore ubicato sull'asse Z; orizzontale, la cui differenza con la prima tipologia è rappresentata dal mandrino, montato lateralmente. Questo tipo di macchina può svolgere operazioni più complesse rispetto alla fresatrice verticale.

Fresatrici CNC usate

Trattandosi di macchine dotate di una certa longevità, le fresatrici CNC usate rappresentano un ottimo affare per quelle aziende che non hanno la possibilità di permettersi l'acquisto di macchinari nuovi e costosi. Una corretta manutenzione delle fresatrici CNC usate assicura una lunga durata del bene e garantisce una capacità di produzione pari a quella di un macchina nuova.

Letto 1206 volte