Mercoledì, 02 Novembre 2016 20:01

Metabolismo basale e fabbisogno energetico

Scritto da 

In questi ultimi anni sono state pubblicizzate un gran numero di diete che mettono in evidenza le Kcal giornaliere, il metabolismo basale e il fabbisogno energetico senza però tenere in considerazione che ogni singolo individuo ha necessità differenti. In genere, pur di perdere qualche chilo di troppo, le persone si fidano di quello che viene detto loro senza verificare la veridicità delle fonti. Il metabolismo basale è l’energia necessaria all’organismo per svolgere tutte le attività principali a riposo e a digiuno. In pratica è il quantitativo di energia che il corpo spende per respirare, per far battere il cuore e altre attività simili. Il metabolismo basale non è uguale per tutte le persone ma varia notevolmente in base all’età, al peso, alle condizioni patologiche e fisiologiche e al sesso.

Se ad  esempio il nostro metabolismo basale è di 1500 Kcal ma ne stiamo introducendo solamente 1100, l’organismo non funzionerà in maniera corretta. Un’alimentazione non adeguata a lungo andare comporta conseguenze negative. Ogni qualvolta l’apporto calorico risulta insufficiente, il corpo inizia a mettere in atto una serie di processi di adattamento per compensare la differenza.

 

Alimenti come fonte preziosa di elementi utili per l'organismo

Gli alimenti non sono dei nemici da combattere con il solo scopo di perdere peso ma sono invece una preziosa fonte di energia, apportano materiale per lo sviluppo corporeo e regolano le diverse funzioni dell’organismo. Le kilocalorie assunte durante una giornata devono essere strettamente relazionate al fabbisogno energetico ovvero al quantitativo di energia necessaria per coprire tutte le attività praticate da un individuo sano. Per calcolare il proprio fabbisogno energetico è indispensabile considerare il metabolismo basale che viene addizionato all’energia necessaria per svolgere le attività fisiche che un individuo solitamente effettua durante l’arco della giornata. Infine viene aggiunta anche la termogenesi indotta dalla dieta ovvero tutta l’energia spesa dal corpo nella fase di digestione.

Per queste ragioni le diete non possono essere essere salubri ed efficaci se non vengonoscrupolosamente personalizzate da  un professionista del settore perché ogni singolo individuo ha necessità completamente differenti da un altro essere umano. Se volete iniziare a seguire una dieta formulata tenendo in considerazione il vostro vero metabolismo basale, rivolgetevi al dottore Garritano. Il dottor Garritano ha aperto numerosi studi in Calabria e uno a Milano. È un biologo nutrizionista specializzato nell’alimentazione e formula diete per perdere peso o per risolvere problemi di salute personalizzate. Da anni si rivolgono a lui persone affette da diabete e da altri disturbi che desiderano seguire un regime dietetico salutistico basato sulle proprie specifiche necessità. Potete contattare direttamente il dottor Garritano attraverso il suo portale Studionutrilab.com per richiedere ulteriori informazioni o per chiarire ogni vostro eventuale dubbio. 

Letto 811 volte