Non ce la fate più ad aspettare le ferie natalizie? Avete qualche giorno libero per il ponte dell'Immacolata? Un bel viaggio all'estero, breve, e low cost, è ciò di cui avete bisogno. Sono tante le mete esotiche che attirano ogni anno l'attenzione di milioni di turisti per le vacanze di dicembre. Se vi piace il clima caldo, Dubai è ciò che fa per voi. Pur non essendo la capitale, è la città più famosa degli Emirati Arabi.
Bagnata dal Golfo Persico, Dubai è raggiungibile circa 5 ore con voli diretti dai principali aeroporti italiani.

Definire i manga con il termine fumetti giapponesi sarebbe troppo riduttivo, andrebbe invece specificato che questa particolare arte dei cartoni, sviluppatasi in versione animata e a volte cinematografica, è un prodotto che riunisce elementi dell'ovest con caratteristiche di natura giapponese, che hanno avuto ancora più successo di quella occidentale. I manga, vere immagini in movimento, conquistano il pubblico per il loro impatto visivo, utilizzando meno dialoghi e molte azioni, tali da attrarre grandi e piccini.

Mercoledì, 20 Agosto 2014 10:51

Creazione di loghi, ecco un piccolo tutorial

Il logo è uno dei numerosi strumenti disponibili per distinguersi personalmente o far spiccare la propria attività rispetto alle altre, perciò durante il processo di creazione di loghi è fondamentale scegliere con accuratezza i colori e le immagini da utilizzare, così come il programma di grafica più adatto.

La scelta del programma di grafica per la creazione di loghi

Il web mette a disposizione degli interessati una vasta gamma di programmi di grafica freeware o a pagamento per la creazione loghi, tra cui i celebri GIMP, Adobe Photoshop, PaintShop Pro e CorelDRAW. Una volta scelto il programma, di cui è tra l'altro possibile scaricare gratuitamente la versione trial, è necessario muovere i primi passi al fine di prendere confidenza con i numerosi comandi disponibili nelle toolbar principali, disposte sopra e a lato della finestra del programma.

Lo smaltimento eternit è un problema di vitale importanza per la salute dei cittadini e la tutela ambientale. Ma cos'è esattamente l'eternit? È stato inventato da un signore austriaco, Ludwig Hatschek, nel 1901: lo chiamò così per richiamare il termine latino "aeternitas", quindi per esaltarne la resistenza.
In realtà, il nome scientifico della sostanza è fibro-cemento, essendo un composto di fibre di amianto e cemento. Già nel 1903 il brevetto dell'eternit fu messo in produzione in Svizzera e l'azienda [i]Schweizerische Eternitwerke[/i] vide in breve tempo fiorire i suoi affari, tanto che aprì vari stabilimenti, alcuni in Italia.

Eternit: da successo industriale a elemento pericoloso

A partire dagli anni Sessanta, numerose ricerche dimostrarono che la polvere di amianto, che si stacca dai manufatti in eternit logorati, è altamente tossica e causa una malattia chiamata asbestosi e il cancro. Finalmente, la legge n. 257, del 27 marzo 1992, ha vietato l'amianto e imposto lo smaltimento dell'eternit in tutta Italia.

Lunedì, 18 Agosto 2014 09:08

Come dimagrire facendo fitness

Per tutte le persone che frequentano la palestra per dimagrire, e soprattutto le donne, spieghiamo subito, che dimagrire bene e dimagrire sano, quindi in maniera corretta, bisogna prima di tutto eliminare il grasso. Diciamo questo perchè alcune persone sono invece convinte che bisogna eliminare acqua o muscolo. Solo dopo aver eliminato gli zuccheri si inizia a eliminare grasso e quindi il primo esercizio per dimagrire facendo fitness, è quello di sollevare pesi.
Questa corrisponde alla prima fase, cioè alla "parte cardio", ed una volta eliminati gli zuccheri si inizieranno ad utilizzare i grassi come energia. Partendo da questa base, per dimagrire facendo fitness, è necessario iniziare l'allenamento con una breve fase di riscaldamento utilizzando macchine cardio per 10 minuti a media intensità, evitando quindi di affaticarsi troppo. Di seguito inizia il lavo con i pesi e gli esercizi a corpo libero. Successivamente si inizia a bruciare il grasso accumulato migliorando l'energia. Questa è la fase di allenamento che serve per dimagrire, perchè nonostante la stanchezza, il corpo si abituerà a fare sempre più cardio, fino a raggiungere il livello ottimale di 20 minuti ecco come: 5 minuti di camminata in salita, 5 minuti di syncro, 5 minuti di bici e 5 di corsa

Pagina 3 di 3